Rimedi naturali

Bacche di Goji: come assumerle per dimagrire

Sono moltissime le persone che assumono bacche di Goji per dimagrire, ma si tratta di una moda o di una verità? Le bacche di Goji sono entrate da alcuni anni nella cucina salutistica occidentale, grazie alle proprietà dimagranti e nutritive. Derivate, come moltissimi altri alimenti medicamentosi, dalla medicina Orientale, le bacche di Goji appartengono alla famiglia delle Solanaceae come pomodori, melanzane e peperoni. L’arbusto da cui provengono le bacche cresce spontaneamente nelle valli del Tibet, del Pakistan, della Mongolia e della Cina, Paesi dove viene anche coltivato appositamente in quanto le bacche sono un elemento essenziale per la medicina cinese. In Cina, le bacche di Goji vengono chiamate “frutto della vita eterna“.

Quali sono le proprietà nutrizionali delle bacche di Goji? Le bacche di Goji per dimagrire sono molto utili perché contengono abbondanti elementi nutritivi, tra i quali troviamo:

  • Vitamine idrosolubili del gruppo B, vitamina C (potente antiossidante, contrasta l’invecchiamento, l’azione dei radicali liberi e rafforza il sistema immunitario)
  • Vitamine liposolubili A ed E, con proprietà antiossidanti
  • Minerali come ferro, calcio, potassio, manganese, zinco e cromo, importanti cofattori nelle reazioni metaboliche
  • Acidi grassi polinsaturi (omega-3 ed omega-6) con azione benefica sul sistema cardiovascolare, sulla colesterolemia e sulla glicemia
  • Antocianine, potenti antiossidanti responsabili della colorazione rossa delle bacche, sono anche coinvolte nello smaltimento del grasso addominale, che è un grave fattore di rischio per eventi cardiovascolari

Risultati immagini per bacche goji

Vediamo le proprietà dimagranti delle bacche di Goji, naturalmente nell’ambito di una dieta sana ed equilibrata. Le bacche di Goji hanno il notevole vantaggio di essere estremamente nutrienti e poco caloriche, quindi a basso (anzi, bassissimo) indice glicemico. Che cos’è l’indice glicemico? L’indice glicemico è un parametro che indica la velocità in cui un alimento viene convertito in zuccheri nel sangue (glicemia). Cibi con alto indice glicemico danno immediata energia, ma altrettanto rapidamente questa energia viene consumata, inoltre determinano un picco di glicemia che è dannoso per l’organismo e per la regolazione degli ormoni pancreatici. Gli alimenti a basso indice glicemico favoriscono il senso di sazietà, rilasciano lentamente gli zuccheri ed evitano di scatenare fame incontrollata e ciò rende adatte le bacche di Goji per dimagrire.

Le bacche di Goji sono molto ricche di fibre che aiutano a regolarizzare il transito intestinale ed evitano stitichezza, gonfiore e meteorismo. La presenza di fibre riduce inoltre l’assorbimento dei grassi a livello intestinale, così come la presenza di minerali come il cromo (riduce assorbimento di zuccheri, attiva il metabolismo basale) e di zinco (preserva la massa muscolare magra che brucia rapidamente i grassi).

Come utilizzare le bacche di Goji per dimagrire? Il modo migliore per approfittare degli effetti dimagranti delle bacche di Goji è consumarle in una dieta ipocalorica e varia. Le bacche si possono trovare sul mercato fresche oppure essiccate (facili da reperire, si possono reidratare con acqua), ma anche come succo da bere. Si consiglia una quantità giornaliera dai 15 ai 45 grammi (1-3 cucchiai). La preferenza dovrebbe andare ai prodotti certificati e biologici. Le bacche possono anche essere aggiunte allo yogurt, alla frutta, ai cereali oppure mangiate come spuntino a metà mattina.

Le bacche di Goji contengono sostanze che possono interferire con alcuni farmaci (anticoagulanti, anti-ipertensivi…). Chi soffre di problemi di salute dovrebbe consultare il medico prima di assumerle.

Lascia un commento